Come eliminare termiti: cosa occorre sapere

Sapere cosa fare in riferimento a come eliminare termiti è di fondamentale importanza, leggi i consigli su glispecialistidelladisinfestazione.com, visto che questi insetti terrestri di piccole dimensioni possono arrecare danni di una certa entità sia ai materiali lignei che a quelli cartacei. Il problema di fondo, però, è che la superficie è lasciata intatta. I danni sono all’interno.

La minaccia delle termiti: come comportarsi per eliminarle

Nell’immaginario collettivo, si è soliti associare le termiti e i climi caldi. Tuttavia, a livello di ambiente domestico, questi insetti alati, già noti allo stato fossile nel Terziario, possono essere considerati dei veri e propri agenti di demolizione. Per fortuna, in commercio sono disponibile tutta una serie di trattamenti contro le termiti davvero utili, al fine di proteggere al meglio la propria abitazione. L’unica cosa è che occorre saper scegliere, visto il numero considerevole di alternative a disposizione.

Per stanare le termiti, il primo passo consiste nel localizzare l’area a rischio infestazione

Le strutture in legno della casa sono sempre a rischio quando ci sono le termiti. Onde evitare danni di una certa entità, urge saperle stanare. E per fare ciò, diventa imprescindibile localizzare l’area a rischio. Come? Cercando piccoli buchi nel legno, in quanto indicano chiaramente che c’è già stata un’infestazione. Altro passaggio importante è quello di ricorrere ad un cacciavite e di forare il legno: se la cosa si dimostra piuttosto agevole, la cosa va letta come un campanello d’allarme. Occhio poi alle feci delle termiti, contraddistinte da piccoli granuli. Trovarle sotto agli oggetti in legno è cosa assai frequente.

Come eliminare termiti? La ricerca del nido

Se si è certi che l’infestazione dovuta alle termiti è in atto, urge localizzare il nido. La tecnica migliore in assoluto è quella a ciclo chiuso. Per capire da dove vengono, è possibile introdurre dei cartoncini imbevuti d’acqua all’interno delle intercapedini, dei solai e delle cantine. Questi insetti sono ghiotti di cellulosa: quindi, queste esche li attireranno. Una volta che si saranno riempite, sarà possibile capire dov’è localizzato il nido in modo chiaro. A quel punto, occorrerà bruciare le esche e il nido in un luogo sicuro.

Gli insetticidi servono?

No, specie se chimici. Le termiti costruiscono quasi sempre il nido ad una distanza considerevole rispetto ai luoghi in cui si procurano il cibo. L’effetto degli insetticidi, per logica conseguenza, sarebbe foriero di risultati, ma solo sugli esemplari visibili. Tra le altre cose, pochi, rispetto al totale. Inoltre, è risaputo quanto siano nocivi per la salute degli abitanti della casa. Con la tecnica a ciclo chiuso, che solo i professionisti della disinfestazione sanno utilizzare, il problema viene risolto alla radice.

No tassativo ai metodi fai da te

Anche i metodi fai da te risultano assolutamente inefficaci in relazione a come eliminare termiti. I prodotti chimici sono tossici e le esche possono essere confuse dai bambini e dagli animali domestici, comportando il rischio di ingestione.

L’importanza della prevenzione

Va data poi massima attenzione alla prevenzione: i ristagni d’acqua, causati magari da tubi che perdono, rappresentano un problema di una certa rilevanza, soprattutto se sono situati nei paraggi delle fondamenta e, di fatto, a stretto contatto con il terreno. Il rischio di attirare le termiti dentro casa è palese. Quindi, porte, finestre e soprattutto crepe vanno sigillate al meglio. Chi ha poi il camino, farebbe benissimo a tenere lontano la legna da ardere. Non c’è fonte peggiore quando si tratta di attirare le termiti.

Conclusioni

Le termiti sono una vera e propria piaga: i soffitti in legno, le sedie e i mobili costituiscono un bersaglio per questi insetti, soprattutto a fronte di una forte umidità. Per non parlare poi dei pavimenti. Optare per pavimenti in pino, balsa, cipresso e ceiba è un azzardo, visto che le termiti sono ghiotte di questa tipologia di legno. Lo stesso, invece, non si può dire ad esempio per il cedro spagnolo. Questo, in sostanza, è ciò che occorre sapere in rapporto a come eliminare termiti.

Posts created 92

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi